• CANTIERI TEATRALI DIONISO
  • CANTIERI TEATRALI DIONISO
  • CANTIERI TEATRALI DIONISO
  • CANTIERI TEATRALI DIONISO

Associazione Cantieri Teatrali Dioniso

Sede Legale - Via Capri n.13/22B 

16134 Genova (Ge)

C.F. 90023890065

P.IVA 02424740062

IBAN IT 34 K033 5901 6001 0000 0079523

© 2017- @CANTIERITEATRALIDIONISO - COPYRIGHT - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

E DONNE DELL'ILIADE

PATHOS / AMORE / ARTE / MITO / GUERRA

ELENA, BRISEIDE, ECUBA, ANDROMACA, CASSANDRA

 

Una chiave diversa di lettura, un modo diverso di portare in scena i grandi personaggi femminili che, nati con Omero, hanno poi percorso l’intero itinerario della letteratura greca

e latina sino a investire l’intera letteratura europea.

Lo spettacolo è stata realizzato mediante immagini, suoni e dinamiche legate ai “quattro elementi” della tradizione ellenica: Acqua, Terra, Aria, Fuoco. Essi rappresentano i regni del cosmo, in cui tutte le cose esistono e coesistono e sono dedicati all’ introduzione dei singoli personaggi con le seguenti corrispondenze: Briseide – Acqua / Ecuba – Terra / Andromaca

– Aria / Cassandra – Fuoco.

Ad Elena di Ritsos è riservato, nel Prologo, il "quinto elemento” delle tradizioni induiste e orientali, definito “cosa divina” o “etere” o “vuoto”, esso rappresenta tutte le cose che non sono percepite in “questa dimensione”.

Partendo dalla condizione della donna nel mondo antico, nell' “epilogo” è stato affrontato il tema de la “donna” e della sua condizione odierna, presentandolo in un contesto sociale, culturale, geografico e poetico, ampio e variegato, spostando lo sguardo dello spettatore a oggi, alle nostre città, alle loro miserie, alle loro contraddizioni.

 

“Lo spettacolo ha come obiettivo stimolare lo spettatore ad una più ampia riflessione sui problemi di genere e della società attuale, ampliando lo sguardo sulla condizione umana, uno sguardo al di là della storia, al di là delle singole vicende, al di là dello spazio, al di là del tempo”. 

Monologhi artistici ispirati all'Iliade di Omero e ai tragici greci: Eschilo, Sofocle, Euripide. Brani dal monologo "Elena" di Ghiannis Ritsos e la lirica "Itaca" di Konstantinos Kavafis.

 

Uno spettacolo di: MONICA AVOLIO

Voci /Attrici: ALICE ARCURI E RACHELE CANELLA

Testo Originale: ANDREA DEL PONTE

Video Concept, Mash – up and Editing: ANDREA LANZA

Responsabile Tecnico: BERNARDO RUSSO

Voce Off: SIMONETTA GUARINO

Consulenza Antichità Classiche: CENTRUM LATINITATIS EUROPAE

Genere: SPETTACOLO MULTIMEDIALE CON VIDEO SCENOGRAFIE

Pubblico: ADATTO AD UN PUBBLICO ADULTO E ALLE SCUOLE

Durata: 1 H. E 10 MIN.

Con il patrocinio dell'Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa -

Fondazione INDA

RESPONSABILE DI COMPAGNIA

MONICA AVOLIO

tel. (+39) 393 7621131

info@cantieriteatralidionsio.com

www.cantieriteatralidioniso.com

www.facebook.com/CANTIERITEATRALIDIONISO